SEI ROMANZI PERFETTI, E SAGGI

Un libro saggio, perché è un saggio appassionante come pochi lo sono. Trasmette l’amore che Liliana Rampello ha per l’oggetto del volume e non è possibile restare indifferenti. Parola di libraia Raffaella. Il libro è pubblicato da Il Saggiatore, si intitola “Sei romanzi perfetti” ed è perfetto per essere letto con calma, nella pausa estiva.

Ci sono “OGGETTI SOLIDI” e oggetti solidi

oggetti solidi libro.JPG“Dai, cosa vuoi che sia? Devi solo scrivere una recensione! Scrivere semplicemente le tue impressioni dopo aver letto questo volume di Virginia Woolf”. Così si è sentita dire Simonetta dalla libraia Raffaella, libraia di fiducia che si riferiva a “Oggetti solidi”, con “questo volume”, scritto da Virginia Woolf edito da Racconti Edizioni e curato da Liliana Rampello. 

E “semplicemente…” ecco cosa ha scritto Simonetta.

“Intendiamoci, non che il libro in sé non sia di semplice lettura, anzi, le pagine scorrono veloci e la voglia di ascoltare sempre nuove storie aumenta, esaltata peraltro dal formato del libro.

Sì perché, per una “pendolare” come me, che sale e scende dai mezzi pubblici, anche le dimensioni, la qualità della carta, la rigidità della copertina, la rilegatura fanno la differenza! E nel caso di “Oggetti solidi” tutto agevola la lettura. Inoltre, nonostante si tratti di racconti, che portano necessariamente a fermarti, prenderti delle pause, mi è capitato di non riuscire a sollevare gli occhi dal libro, di non voler smettere di ascoltare Virginia. Continua a leggere