Andanza – il diario di Sarah Manguso

download

di Lucrezia Medici

Si presenta come un piccolo libricino giallo, schizzato di inchiostro. È Andanza, il diario di Sarah Manguso. Malgrado le sue ridotte dimensioni, racchiude una potenza e una densità enormi.

Non è solo un diario, ma è un flusso di coscienza, un vortice in cui l’autrice conduce il lettore, facendolo addentrare nella sua vita più intima.

Sarah Manguso si confida in queste pagine, si apre totalmente al lettore annotando i suoi pensieri, i suoi dubbi, le sue paure e le sue ossessioni. L’ossessione di fermare il tempo con la scrittura, annotandosi ogni minimo istante per paura che il tempo stesso la porti via con sé non lasciando più nulla.

Questo libro mi ha fatta entrare in un’altra dimensione, come un’esploratrice vagavo tra le pagine che piano piano mettevano a nudo anche una parte di me. Perchè è questo che fa il libro: parla di tutti noi e in ogni frase o pensiero sicuramente vi ritroverete. Sarete come Manguso, angustiata da mille tematiche della vita e sorpresa da altre. E l’unica àncora di salvezza nella tempesta che si scatenava nella sua mente è proprio la scrittura.

La frase che mi è rimasta più impressa è questa:

Avrei voluto annotare ogni istante, ma il tempo non è fatto di istanti, li contiene. E nel tempo c’è molto altro.”

 Questo libro è di una profondità e sensibilità disarmante.

Ma alla fine, mi è rimasto il dubbio: nel tempo, cosa c’è?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...